Corso di Massaggio infantile A.I.M.I.

     

Cinque incontri, una volta a settimana, per apprendere la dolce arte del massaggio. 

Sarete voi a massaggiare il vostro bimbo, mentre l'insegnante Aimi mostrerà le sequenze con l'aiuto di una bambola, pensata appositamente per questo scopo.


"Congiungi il tuo corpo a quello del tuo bambino.

 Toccalo usando le mani, gli occhi e il cuore."   

 

Se praticato quotidianamente il massaggio al bambino piccolo porta diversi benefici, ed in particolare...


Stimola

lo sviluppo del tono muscolare;

la circolazione respiratoria e sanguigna;

il sistema linfatico e vestibolare;

la maturazione dell'apparato digerente e intestinale;

lo sviluppo del sistema immunitario;

la produzione di ossitocina e prolattina;

la percezione dello schema corporeo.


Dona sollievo nei casi di:

gas e coliche intestinali;

stitichezza;

crampi gastrointestinali;

tensione muscolare, fisica e psicologica;

ipersensibilità al tocco.


Dona rilassamento e di conseguenza:

migliora la capacità di autoregolazione;

favorisce un fluido alternarsi dei ritmi di sonno-veglia;

abbassa il livello degli ormoni dello stress;

diminuiscono le risposte di iperreattività e ipersensibilità.

 

Contribuisce alla creazione del "bonding" (rapporto personale e stretto) tra mamma e bimbo/a:

avviene un contatto precoce con entrambi i genitori (anche il papà può massaggiare!);

l'attenzione rivolta al bambino è totale

vengono sollecitati quasi tutti i sensi (contatto visivo, voce o pianto, odorato, tatto e calore);

sono favoriti i processi di imitazione;


Ogni corso si svolge in un piccolo gruppo di massimo quattro coppie genitore-bambino, al termine del quale ogni genitore saprà massaggiare il suo bambino dai piedini alla testa. Viene fornita la dispensa Aimi del corso e la cartolina con le seguenze dei massaggi.


 

A cura di: Cecilia Tosato, insegnante di massaggio infantile diplomata A.I.M.I. dal 2009.

 

CON IL PATROCINIO DI